Blog

graduatoria personale ata
Blog

Graduatoria personale ATA: quali certificazioni prendere?

Per inserirti con un buon punteggio nella graduatoria del personale ATA, è necessario che tu prenda delle certificazioni. E il perché è semplice: se ti certifichi, aumenti il tuo punteggio e, così facendo, gareggi più facilmente fra le tantissime candidature.

 

Devi sapere, infatti, che una buona parte di chi è già inserito nelle graduatorie permanenti, è stato chiamato per le supplenze. Un’opportunità che offre punteggio in più. Pertanto, se non rientri in questa categoria, pensa subito ad agevolarti con le certificazioni per il personale ATA.

Ma vediamo, nel dettaglio, quali certificazioni è conveniente prendere anche in base al punteggio che ti offrono.

 

Quali certificazioni danno un punteggio maggiore nella graduatoria personale ATA?

 

Le certificazioni per scalare la graduatoria ATA, sono diverse. Ma quali di queste ti danno un punteggio maggiore?

 

Ecco, in ordine decrescente, quali sono i percorsi formativi che ti garantiscono più punti:

 

 

Se scegli fra le certificazioni informatiche Eipass, Icdl e Pekit, ricorda che il punteggio che puoi acquisire varia in base alla posizione per cui ti sei candidatə. Da qui la possibilità di ottenere da 0,30 a 0,60 punti.

 

Per scoprire in quale punteggio rientri, ti rimandiamo a questo articolo di approfondimento.

 

 

Come faccio a sapere se la mia certificazione è riconosciuta dal MIUR?

 

Se hai fatto uno dei corsi sopra elencati, allora la tua certificazione è riconosciuta dal MIUR. Quindi non ti resta che inserirla nella tua domanda.

 

Ricorda comunque di fare attenzione alla scadenza di alcune certificazioni:

 

 

Quale certificazione informatica è consigliata?

 

Ogni certificazione informatica si distingue per le abilità che ti permette di acquisire. E non ci sono attestazioni migliori di altre. Semplicemente devi scegliere quella che più fa al caso tuo, in relazione alle competenze informatiche che hai, che devi implementare o che devi ancora apprendere da zero.

 

Poniti, dunque, questa domanda: cosa mi serve davvero?

 

  • Competenze di base
  • Abilità più specifiche
  • Una preparazione di alto livello

 

È chiaro che la tua scelta dipenderà anche dal ruolo per cui concorri: assistente amministrativo, collaboratore scolastico, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agrarie.

 

Adesso che sai quali certificazioni acquisire per la graduatoria del personale ATA, corri a scegliere il tuo corso e contattaci per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Top
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna allo shop
    ×